Biglietti per attrazioni | TicketLens
Biglietti e tour per Museo del Louvre | Confronto prezzi

Museo del Louvre

TicketLens ti permette di:
search filled
Le migliori offertetrovare da vari siti web.
compare tickets
Trovate i biglietti last minutesu molti siti web
piggy bank
Confrontate i prezzie risparmiate tempo e denaro.
Nessun amante dell'arte potrebbe ignorarlo: il monumentale Musée du Louvre a Parigi. Dopotutto, il dipinto a olio della Mona Lisa di Leonardo da Vinci lì esposto è una delle opere d'arte più famose di tutti i tempi. Ma non è tutto. Molti altri oggetti esposti, come la scultura della Venere di Milo, sono spesso citati tra i più grandi capolavori della storia dell'arte.

Ecco perché il museo del Louvre è naturalmente popolare come meta turistica, con fino a 10 milioni di visitatori all'anno. Biglietti e visite guidate possono essere prenotati in anticipo per evitare lunghe attese.
Klaus KainzDi Klaus Kainz
Seleziona una data per trovare biglietti, tour e attività disponibili:
calendar

Altri biglietti e tour

Sfoglia ancora più prodotti che includono una visita al Musée du Louvre.
ticket cut left
ticket cut right
Parigi: Biglietto riservato per il Louvre e crociera sul fiume in combo
3.7starstarstarstar halfstar empty(5616)
 
Vai all'offerta
ticket cut left
ticket cut right
Parigi: Biglietto d'ingresso a tempo per il Museo del Louvre
4.5starstarstarstarstar half(85623)
 
Vai all'offerta
ticket cut left
ticket cut right
Parigi: Accesso riservato al Louvre e crociera in barca
4.4starstarstarstarstar half(11083)
 
getyourguide.it
Vai all'offerta
ticket cut left
ticket cut right
Parigi: Visita alla Torre Eiffel con Summit, Louvre e Crociera
4.2starstarstarstarstar empty(526)
 
getyourguide.it
Vai all'offerta
mostra tutte le offerte

7 consigli utili

La famosa Piramide del Louvre
1
Evita le codeA causa delle lunghe code, si consiglia di prenotare i biglietti per il museo del Louvre in anticipo. I biglietti prenotati online con data e ora fisse sono particolarmente convenienti, perché con questi i tempi di attesa all'ingresso sono i più bassi.
Interno del Louvre | Unsplash: DAT VO
2
Evita la folla al momento giustoDi solito ci sono meno visitatori al Louvre quando il museo apre e più tardi la sera. In generale, è più tranquillo nei giorni feriali che nei fine settimana. In particolare, i mercoledì pomeriggio, con le loro ore di apertura prolungate, sono quindi tra i momenti migliori per visitare il museo in tutta tranquillità.
3
Pianifica bene la tua visitaCi sono circa 35.000 opere d'arte nell'ampia area del museo. Quindi vedere tutte le opere durante una singola visita è praticamente impossibile. Per ottenere il massimo dalla tua visita al Louvre, è meglio avere un' anteprima in anticipo e limitarti alle collezioni che ti interessano di più. Per aiutarti, dai un'occhiata a questa mappa panoramica del museo. Nota che una volta lasciato il museo, qualsiasi biglietto diventa invalido, quindi non è possibile fare pause all'esterno del Louvre.
4
Scatta foto - con cautelaQualsiasi visitatore del museo del Louvre vuole naturalmente scattare foto dei propri capolavori preferiti. Questo è generalmente consentito. Ma fai attenzione: le funzioni flash di tutte le fotocamere devono essere disattivate e sono vietati i bastoni per selfie. Per alcune opere le foto sono proibite, fai attenzione alle istruzioni sul posto.
5
Rispetta le regole della casaCome ogni museo, il Louvre ha alcune regole interne per proteggere le opere d'arte dai danni e garantire un piacevole soggiorno a tutti gli ospiti. Pertanto, è vietato mangiare, bere e fumare nelle sale espositive. Inoltre, assicurati di non fare rumore. I genitori dovrebbero assicurarsi che i loro figli non corrano nelle stanze senza supervisione.
6
Fate delle pause nel Giardino delle TuileriesÈ vietato consumare cibo nelle sale espositive. Tuttavia, sono consentiti picnic nel Giardino delle Tuileries, particolarmente adatti in estate. Nel museo stesso, comunque, ci sono molti posti dove sedersi e riposare.
7
Ingresso gratuito sotto determinate condizioniIngresso gratuito è offerto al Louvre ogni primo sabato del mese, a partire dalle 18:00. I cittadini europei fino all'età di 25 anni compresa godono anche di ingresso gratuito se hanno con sé il passaporto o la carta d'identità, così come i bambini e i giovani di qualsiasi nazionalità al di sotto dei 18 anni. L'ingresso gratuito è offerto anche dal Louvre il giorno della Festa Nazionale, il 14 luglio.

Opere d'arte importanti nel Louvre

Sarebbe difficile darti una visione di tutte le opere d'arte storiche del Louvre in questa pagina. Quindi, invece, ti daremo uno sguardo rapido a sei capolavori di epoche diverse - un breve assaggio della monumentale collezione d'arte.
Mona Lisa | Dominio Pubblico

Mona Lisa (1503)

Possibilmente il dipinto più famoso al mondo: la Mona Lisa di Leonardo da Vinci. Dipinto su legno sottile, il quadro a olio è uno dei più grandi capolavori del Rinascimento italiano - ovvero, la riscoperta dell'arte antica dopo la fine del Medioevo europeo. Nuove prospettive e metodi rivoluzionarono i dipinti dell'epoca, per i quali la Mona Lisa rappresenta quasi un archetipo. Ancora oggi, il suo sguardo misterioso, che sembra provenire da ogni direzione a causa della tecnica di pittura di da Vinci, e il suo tenero sorriso affascinano i suoi spettatori. E questo nonostante il fatto che il dipinto stesso abbia dimensioni relativamente piccole. Tra l'altro, non bisogna dimenticare che il Louvre ospita molte altre opere di Da Vinci.
Venere di Milo | Jean-Pol GRANDMONT - CC BY-SA 4.0

Venere di Milo (II secolo a.C.)

La scultura della Venere di Milo , la dea greca dell'amore , è considerata uno dei grandi capolavori dell' arte ellenistica . Eppure, la sua scoperta fu un colpo di fortuna. Fu solo nel XIX secolo che un contadino la scoprì mentre lavorava in una cava greca. Si dice che Alessandro di Antiochia l'abbia creata nell'antichità, ma le sue origini esatte e la rappresentazione originale prima che perdesse le braccia possono essere solo oggetto di speculazione. La sua incompletezza, ironicamente, aggiunge al fascino della scultura finemente realizzata; dopotutto, stimola così l'immaginazione dei suoi spettatori.
L'incoronazione di Napoleone | Pubblico Dominio

L'incoronazione di Napoleone (1807)

Il dipinto conosciuto come Le Sacre de Napoléon ha quasi dimensioni epocali con una larghezza di quasi 32 piedi (10 m). Non è sorprendente, dopotutto, Napoleone Bonaparte stesso lo commissionò per immortalare la sua incoronazione come imperatore francese. Il pittore personale del generale francese, Jacques-Louis David, lavorò per oltre due anni alla pomposa rappresentazione neoclassica, in cui l'attenzione è totalmente concentrata su Napoleone l'autocrate.
Scrivano Seduto | Rama CC BY-SA 4.0

Scrivano Seduto (tra il 2600 e il 2350 a.C.)

La statua in calcare alta circa 53cm, conosciuta come Scrivano Seduto, è uno dei momenti salienti storici nel Louvre - in particolare per la sua età. Nel 19° secolo, la scultura fu riscoperta, ma in realtà ha già migliaia di anni alle spalle. Di conseguenza, è difficile attribuire dettagli alla storia della sua creazione. Dalla posa si presume che sia la rappresentazione di una persona della casa reale dalla 4a o 5a dinastia dell'antico Egitto.
Nike di Samotracia | Herry Lawford CC BY 2.0

Nike di Samotracia (circa 190 a.C.)

La famosa scultura alata rappresenta la dea greca del trionfo - e sì, anche il marchio sportivo prende il nome da lei. Nel 19° secolo, la statua distrutta di Nike di Samotracia fu recuperata nell'Impero Ottomano, mentre altri componenti sono stati trovati nel corso degli anni. Solo la testa e le braccia sono rimaste perse per sempre. Ma è proprio questa forma incompiuta che è diventata un'icona. Repliche della scultura di Nike si trovano in cima alla Colonna della Vittoria di Berlino, sul tetto dell'Università d'Arte di Linz o in miniatura in innumerevoli negozi di merchandising.
Morte della Vergine | Pubblico Dominio

Morte della Vergine (1605/06)

Il dipinto della Madonna morta del maestro italiano Caravaggio causò parecchio scalpore all'epoca. Ciò fu dovuto al fatto che si vociferava che una prostituta fosse stata utilizzata per raffigurare la madre di Gesù, motivo per cui il dipinto fu rimosso dall'altare per cui era stato originariamente commissionato. Oggi, Caravaggio è considerato uno dei pionieri della pittura barocca romana grazie ai suoi disegni pittorici naturalistici. In particolare, la Morte di Maria mostra una miscela di religiosità e profanità per cui lui era famoso.
L'ingresso principale

La storia del Louvre

Il museo stesso è almeno altrettanto significativo delle sue esposizioni. Dopotutto, la sua storia risale al Medioevo.

Le origini

Molti attribuiscono le origini del Louvre a Re Francesco I (1515-1547), sebbene dipinti fossero già raccolti sotto i precedenti re francesi e possano ancora essere trovati nella mostra oggi. In ogni caso, Francesco I era in stretto contatto con Leonardo da Vinci, di conseguenza alcune delle sue opere entrarono nella collezione francese poco dopo la sua morte. Fino alla Rivoluzione francese, tuttavia, il Louvre non era aperto al pubblico. Nel agosto 1793, esattamente un anno dopo l'abolizione della monarchia, il Louvre fu riaperto come il Museo d'Arte centrale della Repubblica. Come suggerisce il suo design, l'iconica piramide di vetro del museo è piuttosto moderna, costruita alla fine degli anni '80 come parte di un processo di ristrutturazione durato fino al 1999.

Il Louvre sotto Napoleone

Dopo le sue crociate di successo, Napoleone ordinò che l'arte dei suoi territori conquistati fosse spedita al Louvre, che fu anche notevolmente ampliato sotto di lui. Dopo la caduta del suo impero nel 1814, tuttavia, gli oggetti catturati furono restituiti ai loro paesi d'origine, tra cui l'Italia, che recuperò la famosa scultura greca di Venere de' Medici. Questa lacuna fu colmata nel 1821, dopo un annuncio su larga scala, dalla Venere de Milo, che doveva coprire questa vergogna.

Il thriller della Monna Lisa

Uno scandalo inimmaginabile oggi si verificò nel 1911: La Monna Lisa fu rubata in pieno giorno. Un artigiano italiano, che lavorava occasionalmente al Louvre, portò a casa il leggendario dipinto con l'intenzione di riportarlo nella sua Italia natia. Fu solo nel 1913 che il colpevole fu arrestato; Picasso, tra gli altri, era stato precedentemente accusato del furto.

Nuove sedi del Louvre

Il Louvre non è più confinato a Parigi. Nel 2012, una nuova succursale del museo è stata inaugurata a Lens, in Francia, in un moderno edificio progettato da architetti giapponesi - Louvre-Lens, per abbreviare. Dal 2017 il Louvre è anche rappresentato a livello internazionale. Ciò è dovuto al fatto che i governi francese e saudita hanno concordato l'apertura del cosiddetto Louvre Abu Dhabi, il più grande progetto culturale francese al di fuori dei suoi confini nazionali.

Il Louvre come location cinematografica

Certamente, una delle ragioni della fama del Louvre è perché è stato utilizzato più volte come ambientazione in spettacolari film. Ha guadagnato molta attenzione, ad esempio, nel thriller Il Codice da Vinci, in cui Tom Hanks smaschera antiche cospirazioni. Nel film d'azione Edge of Tomorrow con Tom Cruise, mostruosi alieni si nascondono nel Louvre, e in John Wick 4 con Keanu Reeves, lo fanno malvagi gangster. Ma anche prima di questo, il Louvre è stata la scenografia per diversi film classici, come Funny Faces con Audrey Hepburn.

Domande frequenti

Il museo del Louvre è accessibile per le persone disabili?

Gli ingressi tramite la piramide e attraverso la galleria sotterranea Galerie du Carrousel permettono l'accesso con sedie a rotelle e sono presenti ascensori ottimizzati per sedie a rotelle su ogni piano. Le loro posizioni esatte si possono trovare sulla mappa generale del museo. È possibile prendere in prestito gratuitamente sedie a rotelle e sgabelli pieghevoli sul posto. Per persone con problemi di udito e di vista, sono disponibili offerte speciali in lingua dei segni e la Galleria Tattile, in cui è possibile sperimentare le sculture attraverso il tatto. I cani guida sono ammessi. Leggi di più.

Ci sono audioguide?

Per 5 €, è possibile noleggiare audioguide in inglese, francese, spagnolo, italiano, portoghese, tedesco, giapponese, coreano e cinese. L'audioguida si trova su un dispositivo del produttore di videogiochi Nintendo, che contiene schermi con ulteriori informazioni. Leggi di più.

Posso portare i miei bagagli?

I pezzi di bagaglio di grandi dimensioni devono essere riposti negli armadietti del museo. Leggi di più.

Ci sono visite guidate?

Sì, ma quando si acquistano i biglietti per le visite guidate, assicurarsi che sia incluso anche l'ingresso al museo. Leggi di più.

Sono ammessi animali domestici nel museo?

Solo i cani d'assistenza sono ammessi all'interno del Louvre. Leggi di più.

Posso fare degli schizzi?

Sì, matite e carta sono ammessi al Louvre, purché non superino sensibilmente il formato A4. Fai solo attenzione a non bloccare la vista degli altri ospiti. Leggi di più.

Dove posso trovare la Gioconda?

Il dipinto più famoso di Leonardo da Vinci si trova nell'ala Denon, nella zona della Collezione di pittura italiana al Livello 1. Leggi di più.

Informazioni generali

orari di apertura

Il Louvre è aperto tutti i giorni tranne il martedì. Il lunedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica è possibile visitare il museo dalle 9:00 alle 18:00. Il venerdì, il museo è aperto fino alle 21:45.

indirizzo

Musée du Louvre
75058 Parigi
Francia

biglietti

Il prezzo del biglietto per adulti è di €17 (online), i bambini e i giovani sotto i 18 anni hanno l'ingresso gratuito, così come i cittadini dell'UE fino ai 25 anni compresi e le persone disabili e il loro accompagnatore. I biglietti acquistati direttamente al museo potrebbero essere leggermente più economici durante i periodi di bassa stagione. Un tour guidato, incluso l'ingresso al Louvre, costa 26€.

come arrivare

La stazione della metropolitana più vicina è Palais Royal - Musée du Louvre, servita dalle linee 1 e 7 della metropolitana di Parigi. È anche possibile prendere gli autobus per l'ingresso principale: cercate i numeri 27, 39, 68, 69 e 95.
Klaus Kainz
Scritto daKlaus KainzCome storico diplomato, Klaus è interessato non solo ai siti storici, ma anche ai loro affascinanti retroscena. Per TicketLens, riesce a trovare le informazioni più interessanti sulle attrazioni e sulle destinazioni di viaggio.
Quanto è stata utile questa pagina?
Valutazione media 4.5 / 5. Numero di voti: 8.
Lingua
Italiano
Valuta
© 2019-2024 TicketLens GmbH. Tutti i diritti riservati. Fatto con amore a Vienna.