Biglietti per attrazioni | TicketLens
Biglietti e tour per Casa Batlló | Confronto prezzi

Casa Batlló

TicketLens ti permette di:
search filled
Le migliori offertetrovare da vari siti web.
compare tickets
Trovate i biglietti last minutesu molti siti web
piggy bank
Confrontate i prezzie risparmiate tempo e denaro.
La Casa Batlló (noto anche come Casa delle Ossa, Casa dels Ossos) è considerato uno dei capolavori di Antoni Gaudí ed è uno dei luoghi più famosi di Barcellona. Originariamente era un edificio residenziale per la ricca famiglia Josep Batlló, oggi è possibile esplorare l'edificio unico con una guida Smart innovativa.
Miriam DewamDi Miriam Dewam
Seleziona una data per trovare biglietti, tour e attività disponibili:
calendar

Biglietti

Prenota un biglietto saltafila per la Casa Batlló e risparmia tempo!
ticket cut left
ticket cut right
Casa Batlló: Biglietto d'ingresso Premium (Oro)
4.7starstarstarstarstar half(1982)
 
Vai all'offerta
ticket cut left
ticket cut right
Casa Batlló: Biglietto d'ingresso standard (blu)
4.6starstarstarstarstar half(13799)
 
Vai all'offerta
ticket cut left
ticket cut right
Casa Batlló: Biglietto d'ingresso maggiorato (Argento)
4.8starstarstarstarstar(295)
 
Vai all'offerta
ticket cut left
ticket cut right
Casa Batlló: 'Sii il primo! Biglietto d'ingresso
4.9starstarstarstarstar(92)
 
tiqets.com
Vai all'offerta

Altri biglietti e tour

Scopri più prodotti intorno alla Casa Batlló.
ticket cut left
ticket cut right
Barcellona: biglietto d'ingresso e tour con audioguida di Casa Batlló
4.7starstarstarstarstar half(10589)
 
getyourguide.it
Vai all'offerta
ticket cut left
ticket cut right
Barcellona: Tour guidato di Gaudì alla Sagrada, alle Case e al Parco Guell
4.8starstarstarstarstar(861)
 
Vai all'offerta
ticket cut left
ticket cut right
Casa Batlló: biglietto d'ingresso mattutino Be the First
4.8starstarstarstarstar(550)
 
getyourguide.it
Vai all'offerta
ticket cut left
ticket cut right
Barcellona: Tour guidato de La Pedrera con l'opzione Casa Batllo
4.9starstarstarstarstar(25)
 
getyourguide.it
Vai all'offerta
mostra tutte le offerte

4 consigli utili

La notevole Casa Batlló | Foto: Unsplash, Ruggiero Calabrese - CC-BY-SA 2.0
1
Acquista il tuo biglietto onlineI biglietti regolari (Blu, Argento, e Oro) possono essere acquistati sul posto alla biglietteria, ma sono più economici online. I biglietti hanno anche un orario, quindi l'acquisto online è consigliato per garantire l'ingresso. Si prega di notare che i biglietti per le “Notti Magiche” e “Be the First” possono essere acquistati solo online e devi riscattare il tuo biglietto almeno 15 minuti dopo l'inizio del tuo orario.
Il gioco di colori sulla facciata di notte | Foto: Unsplash, Igor Ferreira - CC-BY-SA 2.0
2
Pianifica la tua visita al mattino prestoLa Casa Batlló offre con il biglietto "Be the First" un accesso esclusivo con capacità di visitatore limitata al mattino presto. Non solo sfuggirai alla folla di visitatori, ma i primi raggi di sole hanno un dinamismo completamente diverso sul capolavoro di Gaudí che può essere catturato in una foto. L'ingresso è solo alle 08:30 e alle 08:45.
3
Scegli il biglietto giustoI biglietti di ingresso regolari per la Casa Batlló sono suddivisi in Blu, Argento e Oro. Nella categoria più economica Blu, sono inclusi la discesa nel seminterrato della casa, la visita al Cubo di Gaudí (mondo a 360º), il tour del Beletage, la soffitta e il tetto. Il pacchetto di prezzo medio Argento include anche il Dome di Gaudí (esperienza immersiva) e un tablet per la realtà virtuale. Il pacchetto all-inclusive è disponibile nella categoria più costosa Oro, che include anche l'opzione per il Fastpass, eliminando la necessità di fare la fila.
4
Una notte di concerto alla Casa BatllóIl biglietto "Notti Magiche" ti permette una visita notturna alla Casa Batlló (biglietto Blu, Argento e Oro) con un concerto indimenticabile della band Summer Lovers a seguire. L'ammissione è già alle 20:00, quindi c'è molto tempo per passeggiare attraverso l'edificio, poiché la performance di un'ora ha luogo solo alle 21:00. Oltre al jazz, blues e swing, sarà anche danzato e performato il boogaloo.
In mezzo a Casa Batlló | Foto: Unsplash, Lucrezia Carnelos - CC-BY-SA 2.0

La leggenda artistica messa in scena

L'estetica unica che Antoni Gaudí ha conferito alla Casa Batlló modella il paesaggio urbano di Barcellona fino ad oggi. Grazie all'uso deliberato di pietra, vetro e ceramica, così come la leggenda catalana raffigurata, la casa numero 43 è diventata famosa ed è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. L'edificio può essere visitato in parte ed è tra le principali attrazioni di Barcellona.

L'origine

Nel 1903, Josep Batlló comprò la semplice casa nel prestigioso quartiere del Passeig de Gràcia, nonostante ritenesse che la casa non fosse all'altezza della sua reputazione come uomo d'affari. Per distinguersi dalla massa, voleva incaricare un architetto di progettare un nuovo edificio unico. Un anno dopo, commissionò all'architetto di fama Antoni Gaudí, che aveva già costruito un parco, una chiesa e case private a Barcellona. Fu lui a convincere Josep a mantenere il seminterrato, il piano terra, il giardino e altri quattro piani e a applicare i suoi piani audaci alla struttura esistente.

Il capolavoro di Gaudi

Né Josep né sua moglie ponevano limiti a Gaudi, permettendogli di vivere pienamente la sua esistenza come artista e architetto. Anche se l'opera nel suo complesso sembra improvvisata, Gaudí aveva delle idee chiare per il suo capolavoro avanguardista-modernista: doveva soddisfare anche aspetti funzionali, e la progettazione artistica non ne avrebbe risentito. Per potersi muovere indipendentemente in questi settori, ha creato tre ingressi per la parte inferiore (piano terra, locali commerciali e seminterrato), il piano principale (residenza privata della famiglia borghese) e gli appartamenti in affitto al di sopra. Anche la circolazione dell'aria è stata presa in considerazione durante la costruzione.
Il passaggio alle aree di approvvigionamento | Foto: Unsplash, Burak Aslan - CC-BY-SA 2.0

Impressionanti giochi di luce e colore

In tutta la casa, i mosaici colorati a rilievo, combinati con la filosofia della luce di Gaudí, creano un effetto decorativo. Questo è particolarmente evidente all'interno. Per portare luce nella casa, il centro dell'edificio è stato scavato e la scala degli abitanti della casa è stata messa in scena. Con cura, Gaudí ha impostato qui un particolare gradiente delle pietre del mosaico, che, man mano che si allontanano dalla fonte di luce, diventano più luminose, aumentando così l'effetto e facendo sembrare che l'intera stanza sia illuminata.
Gaudí non si è fermato nemmeno ai soffitti | Foto: Unsplash, Laura Seidlitz - CC-BY-SA 2.0

La natura come ispirazione

Nel movimento di rinnovamento culturale e sociale del Modernismo Catalano tra il 1890 e il 1910, la natura era al centro delle creazioni artistiche, e la teoria dell'evoluzione causava agitazione nel 19° secolo. Si sospetta che Gaudí si sia ispirato al libro 20.000 Leghe sotto i mari di Jules Verne, così come alla sua infanzia, trascorsa in gran parte in natura. Sembra che Gaudí abbia cercato di creare il mondo sottomarino, che non conosce linee rette, nella Casa Batlló. La casa è permeata di vortici sui pavimenti e sui soffitti e elementi naturali come la colonna vertebrale di una creatura marina che forma la grande scala. Non ci sono numeri sulle porte degli appartamenti, ma lettere scritte in oro.

Il Torace del Drago

Nel sottotetto, estetica e funzionalità si incontrano, donando allo spazio un fascino molto speciale. Originariamente, l'attico minimalista serviva come passaggio verso le aree di servizio degli appartamenti in affitto, che includevano lavanderia e magazzini. L'illuminazione della stanza è fornita esclusivamente dalla luce dolce che penetra nelle sessanta volte a catena consecutive, creando così l'effetto di un torace o di una spina dorsale di un drago.

Il Piano Nobile

Il piano principale dell'edificio si estende su un'area di 700 m² e in passato serviva come residenza privata della famiglia Batlló. Tra le altre cose, include un ingresso con lucernari che assomigliano a gusci di tartaruga; l'intera area richiama un mondo sottomarino con pareti arcuate in forme sinuose e una spettacolare scala in legno. Si arriva all'ufficio di Josep Batlló con un camino a forma di fungo. Le generose finestre sporgenti sulla strada della sala principale offrono una vista affascinante sulla strada Passeig de Gràcia; Gaudí ha progettato deliberatamente queste finestre come una tribuna, per vedere e essere visti. Dal sala da pranzo si raggiunge la terrazza situata sul retro della casa, che era riservata esclusivamente alla famiglia. Gaudí ha creato qui una piccola oasi, con l'intenzione di proteggere dal trambusto delle locomotive a vapore fumanti.
Sul tetto della casa | Foto: Flickr, Antonio Picascia - CC-BY-SA 2.0

Il drago sul tetto

Si sospetta che Gaudí abbia preso ispirazione per il tetto della casa dal mito di San Giorgio, il santo patrono della Catalogna, che salva la principessa con la sua spada dal drago sputafuoco. Oltre al profilo laterale della leggendaria creatura mitologica che si crea con un gran numero di tegole a forma di diamante in rosso, blu e verde, si può anche interpretare la tromba delle scale con la croce a quattro raggi come la lancia del cavaliere bloccata nel guscio dell'animale. Gaudí ha anche decorato la torre con i monogrammi di Gesù, Maria e Giuseppe per esprimere la sua profonda fede. Il germoglio di ceramica, che corre verso la croce, si è rotto sulla rotta di trasporto da Maiorca. Anche se il produttore voleva sostituirlo, Gaudí decise di far rimettere insieme le parti, sottolineando così nuovamente il suo stile Trencadís (Trencadís in catalano significa 'rompere' - un mosaico di frammenti di diverse dimensioni di piastrelle di ceramica, marmo o vetro).
La facciata della Casa Batlló | Foto: Unsplash, Anna Murzilon - CC-BY-SA 2.0

La facciata scintillante

Innumerevoli frammenti di gesso con frammenti di vetro colorato e pezzi di ceramica decorano la facciata ondulata e brillantemente colorata, che ricorda la superficie dell'acqua luccicante di un lago con ninfee. Colonne delicate, che da lontano sembrano ossa, ma scolpite in pietra fine, formano le grandi, irregolari, aree finestrate ovali del bel étage. La facciata è quindi spesso definita organica; l'edificio ha preso il suo nome da questo, "Casa dels Ossos" o "Casa delle Ossa". Ad una visione più ravvicinata, si possono osservare modelli floreali sulle colonne.

Domande frequenti

La Casa Batlló è accessibile senza barriere?

L'edificio è completamente accessibile senza barriere. Leggi di più.

Sono ammesse borse e zaini durante la visita guidata?

È possibile visitare l'edificio con bagagli come borse e zaini, tuttavia, per motivi di sicurezza, non è consentito l'ingresso con bagagli grandi. Si prega di notare che non è disponibile un deposito bagagli sul posto, ma è possibile lasciare i passeggini e le sedie a rotelle. È possibile noleggiare marsupi per bambini sul posto. Leggi di più.

C'è un negozio di souvenir?

La Casa Batlló dispone del negozio Simbòlic. Leggi di più.

È disponibile una guida audio?

La guida audio è inclusa in tutti i biglietti (Blu, Argento e Oro) ed è disponibile nelle lingue tedesco, inglese, francese, italiano, giapponese, catalano, cinese cantonese, coreano, cinese mandarino, olandese, polacco, portoghese, rumeno, russo e spagnolo. Leggi di più.

I cani possono entrare nell'edificio?

Nell'edificio sono ammessi gli animali che sono sorvegliati dal proprietario e approvati dal personale di Casa Batlló. Leggi di più.

È possibile fare foto e video della Casa Batlló?

Per scopi personali, è possibile fare video e foto senza treppiedi. Leggi di più.

Informazioni generali

orari di apertura

Casa Batlló è aperta tutti i giorni, compresi i giorni festivi, dalle 9:00 alle 20:00. L'ultimo ingresso è 45 minuti prima della chiusura.

biglietti

Il biglietto Blue normale costa 35 €, il Silver-Ticket 43 € e il Gold-Ticket 45 € sul posto. L'acquisto del biglietto esclusivo “Be the First” è possibile solo online e costa 45 €. I bambini sotto i 12 anni hanno l'ingresso gratuito, gli adolescenti tra i 13 e i 17 anni, gli studenti e i titolari di una tessera per disabili ricevono uno sconto di 6 € alla cassa. Ai senior oltre i 65 anni viene concesso uno sconto di 3 €. Gli accompagnatori di una persona disabile ricevono l'ingresso gratuito. Si prega di notare che per le “Notti Magiche” vale una tariffa unica e quindi non possono essere concessi biglietti gratuiti o scontati per bambini, adolescenti, studenti, ecc. I biglietti per le “Notti Magiche” possono essere acquistati solo online e costano 59 € (blu), 75 € (argento) e 79 € (oro).

indirizzo

Casa Batlló
Passeig de Gràcia, 43
08007 Barcellona
Spagna

sito web

Sito ufficiale: https://www.casabatllo.es/

come arrivare

La stazione della metropolitana più vicina è Passeig de Gràcia, servita dalle linee 2, 3 e 4. Anche i treni della RENFE si fermano qui. Gli autobus delle linee H10, V15, 7, 22 e 24, così come gli autobus Hop-On-Hop-Off, si fermano anche vicino alla Casa Batlló.

WLAN

L'accesso WLAN gratuito è disponibile in tutta la casa.

Guardaroba

C'è una guardaroba in loco dove si possono depositare bagagli e passeggini.

Accessibilità

Le sedie a rotelle che si adattano agli ascensori dell'edificio possono essere prestate se necessario. La maggior parte delle aree è accessibile alle sedie a rotelle, tuttavia, il tetto può essere visitato solo attraverso una scala stretta. Un ascensore è disponibile per cambiare piani. L'audioguida è anche disponibile in forma trascritta in catalano, spagnolo e inglese. Ci sono anche testi in Braille in catalano, spagnolo e inglese. Le persone ipovedenti possono portare un accompagnatore gratuitamente. Gli animali, compresi gli animali di assistenza, sono i benvenuti a Casa Batlló, devono solo essere costantemente sorvegliati dai loro proprietari.
Miriam Dewam
Scritto daMiriam DewamMiriam ama viaggiare e ha una passione per la fotografia, che può migliorare attraverso i suoi studi cross-media. Utilizza le sue conoscenze e le esperienze dirette dai suoi viaggi per aiutare altri viaggiatori come creatrice di contenuti presso TicketLens.
Quanto è stata utile questa pagina?
Valutazione media 4.8 / 5. Numero di voti: 5.
Confrontate i prezzi di altre attrazioni top in Barcellona
Parc Güell117 biglietti e tour guidati
Museu Picasso13 biglietti e tour guidati
Monestir de Montserrat79 biglietti e tour guidati
Poble Espanyol14 biglietti e tour guidati
Palau de la Música Catalana13 biglietti e tour guidati
Lingua
Italiano
Valuta
© 2019-2024 TicketLens GmbH. Tutti i diritti riservati. Fatto con amore a Vienna.